Trova il tuo supereroe!
Rifiuti in plastica, cambiamento climatico, bracconaggio, catastrofi
petrolifere, disboscamento della foresta pluviale:
il mondo ha bisogno di veri supereroi per salvarsi!
Quale supereroina, quale supereroe si nasconde in te? Scoprilo!
[pa_superhero_start_hero_m] [pa_superhero_start_hero_f]
1 2 3 4 5 6 7 8
Come supereroe, cosa faresti per eliminare
i rifiuti di plastica dagli oceani?
Come supereroina, cosa faresti per eliminare
i rifiuti di plastica dagli oceani?

Raccolgo i rifiuti galleggianti, li faccio diventare un’isola e pianto
degli alberi. Le loro radici terranno insieme l’isola
e pian piano anche la plastica si degraderà.

Costruisco un inceneritore galleggiante
per bruciare l’immondizia e produrre corrente elettrica.

Do agli abitanti del mare il compito di raccogliere i rifiuti.
Poi, insieme, costruiamo un muro galleggiante che ci protegga
dalle grandi flotte di pescherecci.

Riciclo i rifiuti e li uso per costruire una nuova Arca
per tutte le specie minacciate.

Con il mio sguardo laser fondo tutti i rifiuti e li faccio diventare
una grande palla che sprofonda sul fondale marino. Così
non può più fare danni a niente e a nessuno!
[pa_superhero_back] [pa_superhero_next]
1 2 3 4 5 6 7 8
Come supereroe, cosa faresti per
permettere a tutti di avere cibo a sufficienza?
Come supereroina, cosa faresti per
permettere a tutti di avere cibo a sufficienza?

Sulla Terra c’è cibo per tutti, basta solo distribuirlo equamente.
A questo ci penso io!

Rendo nuovamente fertili i deserti dove coltivare
e ci coltivo frutta e verdura.

Costruisco delle serre gigantesche sulla Luna e porto il cibo
sulla Terra con la mia navicella spaziale.

Avete già provato con il bambù?

Convinco tutto il genere umano a diventare vegetariano.
Se non dobbiamo più usare i cereali per dare da
mangiare agli animali, il cibo basta per tutti.
[pa_superhero_back] [pa_superhero_next]
1 2 3 4 5 6 7 8
Come useresti i tuoi superpoteri per riparare
il buco nell’ozono?
Come useresti i tuoi superpoteri per riparare
il buco nell’ozono?

Lo ricuco con filo di nuvole.

Gonfio delle nuvole temporalesche e con esse
tappo il buco nell’ozono.

Fabbrico uno schermo laser che blocca le radiazioni pericolose.

Con le bocchette della mia bicicletta risucchio l’eccesso di ozono
presente nelle nostre città e lo sparo direttamente sul buco
nell’ozono al polo nord e al polo sud.

Possono servire le foglie di bambù?
[pa_superhero_back] [pa_superhero_next]
1 2 3 4 5 6 7 8
Cosa faresti con i superpoteri per combattere
il disboscamento delle foreste pluviali?
Cosa faresti con i superpoteri per combattere
il disboscamento delle foreste pluviali?

Poiché sembro proprio un albero, mi nascondo nella foresta
e spavento i taglialegna: scapperanno a gambe levate.

Aspiro l’anidride carbonica (CO2)dall’atmosfera,
la mescolo alla carta vecchia e produco nuovi alberi con
la mia superformula segreta.

Chiamo a raccolta un esercito di animali del bosco
e insieme scacciamo i taglialegna.

Con tutti i rifiuti in plastica che produciamo costruisco un muro
per proteggere le foreste pluviali.

Pianto bambù dove prima c’era la foresta pluviale.
[pa_superhero_back] [pa_superhero_next]
1 2 3 4 5 6 7 8
Come supereroe, cosa faresti se si verifica
un incidente su una piattaforma petrolifera?
Come supereroina, cosa faresti se si verifica
un incidente su una piattaforma petrolifera?

Per prima cosa avviso tutte le creature marine e le porto in un
luogo sicuro, lontano dalla chiazza di petrolio.

Con tutti i rifiuti di plastica che galleggiano in mare fabbrico
un enorme secchio e raccolgo il petrolio.

Fabbrico un sommergibile adatto a risucchiare il petrolio
dal punto in cui fuoriesce.

Non faccio proprio niente. Solo così, forse, gli uomini capiranno
che devono smettere di estrarre petrolio.

Porto tutto il petrolio in un luogo sicuro, dove gli esseri umani
non riusciranno a trovarlo. Così non potranno più
surriscaldare il clima.
[pa_superhero_back] [pa_superhero_next]
1 2 3 4 5 6 7 8
Cosa potresti fare con i tuoi superpoteri per
contrastare il cambiamento climatico?
Cosa potresti fare con i tuoi superpoteri per
contrastare il cambiamento climatico?

Pianto tanti alberi di specie diverse, soprattutto
là dove prima c’erano le foreste pluviali.
Gli alberi infatti immagazzinano CO2.

Chiudo tutti gli allevamenti intensivi,
perché emettono quasi il 20% dei gas serra.

Pianto un sacco di bambù.

Quando sfreccio con la mia mitica bicicletta, creo uno spostamento
d’aria tale che, da solo, basta a raffreddare il clima.

Dipingo le strade e i tetti di bianco.
Così non si surriscaldano più al sole.
[pa_superhero_back] [pa_superhero_next]
1 2 3 4 5 6 7 8
Cosa mangia un vero supereroe?
Cosa mangia una vera supereroina?

CO2!

Io? La luce solare

Auto, aeroplani e altri ammassi di ferraglia

Bambù, ovviamente!

Pizza
[pa_superhero_back] [pa_superhero_next]
1 2 3 4 5 6 7 8
Come supereroe, cosa faresti per impedire
il ripetersi di una catastrofe nucleare?
Come supereroina, cosa faresti per impedire
il ripetersi di una catastrofe nucleare?

Uso il mio sensore speciale per scovare e distruggere
apparecchi spreconi e in stand-by. Così non
avremo più bisogno di centrali nucleari.

Bevo tutti i rifiuti radioattivi: mi danno la carica, come un energy
drink. Beh … divento un po’ fosforescente, ma in compenso
i rifiuti non emettono più radiazioni.

Alleno le persone a produrre energia con la sola forza muscolare,
così non avremo più bisogno di centrali nucleari.

Energia atomica? No, grazie! È troppo pericolosa, anche se produce
poca CO2. Per questo dico: “Spegnete la luce, spegnete le
centrali nucleari! E accendete invece una candela…”

Costruisco un’enorme navicella spaziale, ci metto sopra tutte
le centrali nucleari e parto per il cosmo! Lì possono continuare
a produrre energia, senza diventare pericolose.
[pa_superhero_back] [pa_superhero_next]
Il tuo supereroe è La tua supereroina: Tree’oh Tree’ah

Genere: uomo/donna-albero

Superpoteri: affonda i suoi radipiedi negli strati più profondi del terreno sterile, facendo sgorgare l’acqua sotterranea. E così il deserto di cemento torna a vivere e ad essere fertile.

Armi: bombe di semi

Altezza: ca. 40 m

Info: Tree'oh è per metà umano e per metà albero. È originari della foresta pluviale amazzonica, che ha dovuto abbandonare a causa della deforestazione. Ora vuole impedire al genere umano di distruggere il proprio habitat. Con i suoi radipiedi spacca l’asfalto e il cemento di strade e città e fa rifiorire i deserti grigi, dimostrando quanto sia importante la vegetazione. Di solito evita di sottolineare che le piante vivrebbero benissimo anche senza noi umani.

Genere: uomini/donna-albero

Superpoteri: affonda i suoi radipiedi negli strati più profondi del terreno sterile, facendo sgorgare l’acqua sotterranea. E così il deserto di cemento torna a vivere e ad essere fertile.

Armi: bombe di semi

Altezza: ca. 40 m

Tree'ah è per metà umana e per metà albero. È originaria della foresta pluviale amazzonica, che ha dovuto abbandonare a causa della deforestazione. Ora vuole impedire al genere umano di distruggere il proprio habitat. Con i suoi radipiedi spacca l’asfalto e il cemento di strade e città per fa rifiorire i deserti grigi, dimostrando quanto sia importante la vegetazione. Di solito evita di sottolineare che le piante vivrebbero benissimo anche senza noi umani.

Un nodoso “buondì”, germoglio! È bello sapere che ami l’ambiente quanto me. Anche il tuo colore preferito è il verde clorofilla? Sto cercando ragazze e ragazzi volenterosi di rendere più verde il pianeta. Vuoi unirti a me? Cominciamo con un paio di consigli:
Il tuo supereroe è La tua supereroina: Techfix Techfix
Genere: inventore/inventrice

Superpoteri: costruisce ogni tipo di apparecchiatura elettrica

Equipaggiamento: navicella spaziale

Info: Techfix ha ereditato dai genitori un patrimonio enorme, che usa per costruire tante macchine diverse con le quali vuole, non solo aiutare il genere umano a risolvere i problemi ambientali, ma anche entrare nella storia come supereroe ecologico. Techfix adora costruire navicelle spaziali, veicoli da strada o perfino sottomarini, progettati proprio per combattere le catastrofi petrolifere. Al momento Techfix sta cercando un posto abbastanza grande per sviluppare il suo ultimo progetto: una navicella spaziale atomica, in grado di trasportare nello spazio tutte le nostre centrali nucleari.

Genere: inventore/inventrice

Superpoteri: costruisce ogni tipo di apparecchiatura elettrica

Equipaggiamento: navicella spaziale

Info: Techfix ha ereditato dai genitori un patrimonio enorme, che usa per costruire tante macchine diverse con le quali vuole, non solo aiutare il genere umano a risolvere i problemi ambientali, ma anche entrare nella storia come supereroina ecologico. Techfix adora costruire navicelle spaziali, veicoli da strada o perfino sottomarini, progettati proprio per combattere le catastrofi petrolifere. Al momento Techfix sta cercando un posto abbastanza grande per sviluppare il suo ultimo progetto: una navicella spaziale atomica, in grado di trasportare nello spazio tutte le nostre centrali nucleari.

Ciao! Credi anche tu che la tecnologia ci salverà? Fantastico! A volte, però, penso che non basti e che dobbiamo trattare con maggior rispetto l’ambiente. Ad esempio facendo così:
Il tuo supereroe è La tua supereroina: Animalos Animalia
Genere: animali mutanti

Superpoteri: riesce a comunicare con gli altri animali. Aiuta elefanti e rinoceronti in Africa a difendersi dai bracconieri, oppure mette in guardia dalle creature marine dalle onde nere di petrolio. Ha degli ottimi riflessi ed è più rapido e più forte di un normale essere umano.

Armi: nessuna

Da giovani, Animalos faceva fuggire le cavie dai laboratori di ricerca. Ma un giorno, durante una delle sue incursioni, il servizio di sicurezza lo scoprì e lo catturò. Il laboratorio di ricerca decise di svolgere alcuni esperimenti direttamente su di lui. Proprio a causa di questi esperimenti, sviluppò a dismisura l’istinto e la forza animale, così riuscì finalmente a scappare. Da allora si nasconde nei boschi. A un certo punto ha capito che riusciva a comunicare con gli altri animali. E ora li aiuta a proteggersi dagli uomini: insieme a esemplari di tutte le specie, coglie di sorpresa i bracconieri e scaccia i taglialegna illegali dai boschi.

Genere: animali mutanti

Superpoteri: riesce a comunicare con gli altri animali. Aiuta elefanti e rinoceronti in Africa a difendersi dai bracconieri, oppure mette in guardia le creature marine dalle onde nere di petrolio. Ha degli ottimi riflessi ed è più rapida e più forte di un normale essere umano.

Armi: nessuna

Da giovane, Animalia faceva fuggire le cavie dai laboratori di ricerca. Ma un giorno, durante una delle sue incursioni, il servizio di sicurezza la scoprì e la catturò. Il laboratorio di ricerca decise di svolgere alcuni esperimenti direttamente su di lei. Proprio a causa di questi esperimenti, sviluppò a dismisura l’istinto e la forza animale, così riuscì finalmente a scappare. Da allora si nasconde nei boschi. A un certo punto ha capito che riusciva a comunicare con gli altri animali. E ora li aiuta a proteggersi dagli uomini: insieme a esemplari di tutte le specie, coglie di sorpresa i bracconieri e scaccia i taglialegna illegali dai boschi.

Ciao! È bello sapere che anche tu ami gli animali. In fin dei conti siamo tutti animali! Beh … forse io lo sono un po’ più di te ;-). Ma non ce la faccio a salvarli tutti senza il tuo aiuto. Ecco come puoi aiutarmi:
Il tuo supereroe è La tua supereroina: Riciclope Riciclopa
Genere: rifiutroll

Superpoteri: divora vecchi frigoriferi, cellulari e automobili che, una volta giunti nel suo stomaco, vengono smembrati nei singoli materiali. Ognuna di queste materie prime ricresce sulla sua schiena sotto forma di aculeo. Gli aculei poi cadono, e gli esseri umani possono raccoglierli e usarli per fabbricare nuovi oggetti.

Armi: Flex (lama rotante

Peso: 450 kg

Altezza: 3-4 m

Nessuno sa con esattezza da dove venga il Riciclope. Siccome i primi esemplari della sua razza sono stati avvistati in Italia, e poiché hanno tutti un occhio solo, è opinione comune che discenda dai ciclopi. Gli aculei gli conferisce un aspetto spaventoso. Certo non viene proprio voglia di avvicinarsi a questo gigante soprattutto quando, affamato, si avventano con il Flex su un vecchio aeroplano. Ma in realtà vogliono solo aiutare gli esseri umani: si nutrono esclusivamente di ciò che inquina l’ambiente o di oggetti che consumano troppa energia.

Genere: rifiutroll

Superpoteri: divora vecchi frigoriferi, cellulari e automobili che, una volta giunti nel suo stomaco, vengono smembrati nei singoli materiali. Ognuna di queste materie prime ricresce sulla sua schiena sotto forma di aculeo. Gli aculei poi cadono, e gli esseri umani possono raccoglierli e usarli per fabbricare nuovi oggetti.

Armi: Flex (lama rotante)

Peso: 450 kg

Altezza: 3-4 m

Nessuno sa con esattezza da dove venga Ricicla. Siccome i primi esemplari della sua razza sono stati avvistati in Italia, e poiché hanno tutti un occhio solo, è opinione comune che discenda dai ciclopi. Gli aculei le conferiscono un aspetto spaventoso. Certo non viene proprio voglia di avvicinarsi a questa gigante soprattutto quando, affamata, si avventa con il Flex su un vecchio aeroplano. Ma in realtà vuole solo aiutare gli esseri umani: si nutre esclusivamente di ciò che inquina l’ambiente o di oggetti che consumano troppa energia.

Ciao cucciolo d’uomo! Io più forte di te. Tu più bello di me. Ma tutti e due pensiamo: “rifiuti via”! Io e te simili! Tu hai più potere di me. Tu vuoi aiutare me? Tu fare così:
Il tuo supereroe è La tua supereroina: Helios Helia
Genere: Zelioti (extraterrestri)

Superpoteri: può assorbire l’energia solare attraverso la pelle trasformandola in elettricità che accumula in batterie all’interno del proprio corpo. Riesce a ricavare elettricità anche da vento e acqua.

Armi: razzi sulla schiena. Un sensore speciale gli consente di individuare apparecchi inefficienti o inutili, e di spegnerli.

Zelio proviene da un altro pianeta che, dal punto di vista energetico, è molto più sviluppato della Terra. Lo hanno inviato sulla Terra per insegnare al genere umano a gestire l’elettricità in maniera efficiente. Trae nutrimento dal sole, fonte primaria di tutte le nostre forme di energia. È in grado di trasformarne la luce in elettricità e può immagazzinarla nel corpo, illuminando una città per un giorno intero: ad esempio quando bisogna spegnere una centrale nucleare. Ovviamente Zelio usa con grande efficienza l’energia: non ne spreca nemmeno un watt! Detesta l’inefficienza e lo spreco di corrente e li combatto sempre, ovunque.

Genere: Zelioti (extraterrestri)

Superpoteri: può assorbire l’energia solare attraverso la pelle trasformandola in elettricità che accumula in batterie all’interno del proprio corpo. Riesce a ricavare elettricità anche da vento e acqua.

Armi: razzi sulla schiena. Un sensore speciale le consente di individuare apparecchi inefficienti o inutili, e di spegnerli.

Helia proviene da un altro pianeta che, dal punto di vista energetico, è molto più sviluppato della Terra. L'hanno inviata sulla Terra per insegnare al genere umano a gestire l’elettricità in maniera efficiente. Trae nutrimento dal sole, fonte primaria di tutte le nostre forme di energia. È in grado di trasformarne la luce in elettricità e può immagazzinarla nel corpo, illuminando una città per un giorno intero: ad esempio quando bisogna spegnere una centrale nucleare. Ovviamente Helia usa con grande efficienza l’energia: non ne spreca nemmeno un watt! Detesta l’inefficienza e lo spreco di corrente e li combatte sempre, ovunque.

Ciao terrestre! Sembri più intelligente degli altri esseri umani che popolano il tuo pianeta. Ti ho cercato proprio per questo. Posso darti un paio di consigli per cercare di salvare la tua razza?
Il tuo supereroe è La tua supereroina è Bikester Bikester
Genere: corrieri in bicicletta mutati

Superpoteri: l’iperdinamo produce elettricità – abbastanza per illuminare una città intera.

Equipaggiamento: la bici, la bici e ancora la bici! Grazie alle ali pieghevoli può perfino volare!

Bikester– nessun corriere era più veloce di lui! Ma tutto cambiò quando dovette fare una consegna urgentissima a un laboratorio di chimica ed ebbe un incidente. Nello zaino trasportava prodotti chimici velenosi che, rompendosi, gli bagnarono la maglietta e la pelle. Poco dopo i muscoli delle cosce cominciarono a gonfiarsi fino a che Bikester ebbe tanta di quella forza che sarebbe bastato montare due ali sulla bicicletta per volare. E così, un suo amico inventore costruì l’ormai famosa bicicletta con le ali e il propulsore. Oggi Bikester lavora raramente come corriere: combatte invece sulla strada per i diritti dei ciclisti e rende la vita difficile alle grandi automobili.

Genere: corrieri in bicicletta mutati

Superpoteri: l’iperdinamo produce elettricità – abbastanza per illuminare una città intera.

Equipaggiamento: la bici, la bici e ancora la bici! Grazie alle ali pieghevoli può perfino volare!

Bikester– nessun corriere era più veloce di lei! Ma tutto cambiò quando dovette fare una consegna urgentissima a un laboratorio di chimica ed ebbe un incidente. Nello zaino trasportava prodotti chimici velenosi che, rompendosi, le bagnarono la maglietta e la pelle. Poco dopo i muscoli delle cosce cominciarono a gonfiarsi fino a che Bikester ebbe tanta di quella forza che sarebbe bastato montare due ali sulla bicicletta per volare. E così, un suo amico inventore costruì l’ormai famosa bicicletta con le ali e il propulsore. Oggi Bikester lavora raramente come corriere: combatte invece sulla strada per i diritti dei ciclisti e rende la vita difficile alle grandi automobili.

Ciao, sono felice di conoscerti! Anche tu pensi che non ci sia niente di meglio di una bella bici? Ecco cos’altro possiamo fare per l’ambiente:
Il tuo supereroe è La tua supereroina: Panda Panda
Genere: panda gigante

Caratteristiche: l’ozio!

Equipaggiamento: foglie di bambù

Peso: 150 kg

Altezza: 1,5 m

Il panda è tutt’altro che un supereroe! Non ha nessun superpotere, anzi, è molto pigro, gli piace oziare e sgranocchiare il bambù, di cui si nutre. Ed è proprio per questo che lo amiamo tanto ;-). Lui può fare ben poco per salvare il mondo, ma se tu farai qualcosa per lui, te ne sarà grato in eterno!

Genere: panda gigante

Caratteristiche: l’ozio!

Equipaggiamento: foglie di bambù

Peso: 150 kg

Altezza: 1,5 m

Il panda è tutt’altro che una supereroina! Non ha nessun superpotere, anzi, è molto pigra, gli piace oziare e sgranocchiare il bambù, di cui si nutre. Ed è proprio per questo che la amiamo tanto ;-). Lei può fare ben poco per salvare il mondo, ma se tu farai qualcosa per lei, te ne sarà grata in eterno!

Ciao! Anche a te piace tanto il bambù? Allora possiamo diventare amici! Ho bisogno di qualcuno che mi aiuti: dobbiamo convincere gli esseri umani a trattare con maggiore rispetto il mondo. Potresti cominciare così:
Il tuo supereroe è La tua supereroina: Mr CoCO2 Ms CoCO2
Genere: scienziata geniale, scienziato geniale

Superpoteri: possiede una formula speciale per produrre nuovi alberi usando carta vecchia e anidride carbonica

Armi: filo di nubi per ricucire il buco nell’ozono e una particolare vernice bianca a spruzzo per colorare di bianco le superfici nere (strade, parcheggi) in modo che non si surriscaldano più al sole.

CoCO2 lavorava nel dipartimento di ricerca del Gruppo Intergovernativo di Esperti sul Cambiamento Climatico e da tempo sapeva che il riscaldamento del clima era colpa dell’uomo, ma nessuno ci credeva. Allora decise di lasciare il lavoro, le amiche, gli amici e i familiari per rinchiudersi nel laboratorio e inventare soluzioni geniali per risolvere i problemi del clima. CoCo2 non credeva più che il genere umano avrebbe agito in fretta per evitare una catastrofe climatica e quindi ha preferito passare all’azione,

Genere: scienziata geniale, scienziato geniale

Superpoteri: possiede una formula speciale per produrre nuovi alberi usando carta vecchia e anidride carbonica

Armi: filo di nubi per ricucire il buco nell’ozono e una particolare vernice bianca a spruzzo per colorare di bianco le superfici nere (strade, parcheggi) in modo che non si surriscaldano più al sole.

CoCO2 lavorava nel dipartimento di ricerca del Gruppo Intergovernativo di Esperti sul Cambiamento Climatico e da tempo sapeva che il riscaldamento del clima era colpa dell’uomo, ma nessuno le credeva. Allora decise di lasciare il lavoro, le amiche, gli amici e i familiari per rinchiudersi nel laboratorio e inventare soluzioni geniali per risolvere i problemi del clima. CoCo2 non credeva più che il genere umano avrebbe agito in fretta per evitare una catastrofe climatica e quindi ha preferito passare all’azione.

Buongiorno, mi fa piacere incontrarti! Sono felice di sapere che anche tu la pensi come me. Credi che gli esseri umani possano fermare il cambiamento climatico? Spero tanto che tu abbia ragione. Ti do un paio di consigli utili per questa avventura:
[pa_superhero_again]